iten

Coldiretti: stop ai falsi triplica l’export

Le esportazioni del settore agroalimentare potrebbero triplicare con una radicale azione di contrasto al Made in Italy taroccato.

Lo afferma la Coldiretti sulla base dei risultati della prima relazione sulla contraffazione e pirateria nell’agroalimentare, elaborata dalla Commissione parlamentare d’inchiesta.

Per giungere al pareggio della bilancia commerciale di settore, sarebbe sufficiente recuperare una quota del 6,5% del volume d’affari dell”italian sounding’, l’insieme di prodotti che con immagini, nomi e colori evocano il Made in Italy.