iten

Cresce l’export varesino in Messico

Varese è un paese molto dinamico dal punto di vista produttivo e crede sempre di più nell’esportazione dei suoi prodotti, conquistando sempre maggiori quote di mercato.

Il 40% della produzione delle imprese varesine è rivolta all’export. Quest’anno, infatti,  è confermato il trend positivo delle esportazioni di Varese.

Principali mercati di sbocco delle merci varesine

In 10 anni, si è assistito ad un accresciuto interesse delle imprese varesine nei confronti del Messico. L’export in Messico è aumentato del 26%, per un valore pari a 97 milioni di euro.

Il Messico è quindi il primo mercato di destinazione extra-Ue delle esportazioni delle aziende di Varese, seguito da Brasile con 82 milioni e dall’Argentina con 20 milioni.

Si prevede che l’export italiano verso il Messico raggiungerà un miliardo di euro nel 2019.

Le esportazioni di Varese restano però rivolte principalmente all’Europa, verso la quale viene esportato il 70% della produzione, pari a 9.482 milioni di euro. I mercati più ricettivi delle merci varesine sono Germania e Francia.

Prodotti varesini principalmente esportati

Il settore caratterizzato da maggiori esportazioni è sicuramente quello metalmeccanico, con una prevalenza di:

  • macchinari industriali
  • impianti
  • elettrodomestici
  • materiali aerospaziali

Altri settori che rispondono bene alla domanda del made in Varese proveniente dai mercati esteri sono:

  • chimico-farmaceutico: 11%
  • tessile e abbigliamento: 10%
  • gomma plastica: 9%

Hai bisogno di aiuto?

Saremo felici di aiutarti. Contattaci subito

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle nostre novità

Apri le porte a nuovi mercati. Contattaci subito.

Headquarters

Al odaid office tower

MFG Supply S. Ltd

5 Penn Plaza

Moscow Nordstar Tower

Hanover Podbi 333 Center