iten

EGO International al Pollutec di Lione

Gli export Manager di Ego International Group sono sempre presenti alle fiere di settore di maggior rilievo. La scorsa settimana hanno, infatti, partecipato a Pollutec 2016, la fiera dell’innovazione ambientale che ogni anno si tiene a Lione.
La Fiera è giunta alla 27esima edizione e ha visto la partecipazione delle maggiori aziende europee nel campo dell’energia, dello smaltimento dei rifiuti e della gestione delle acque; in generale tutto ciò che riguarda l’ambiente e la sostenibilità.

Un “ambiente” sempre più internazionale

A Lione dal 29 novembre al 2 dicembre, si sono dati appuntamento 60 mila professionisti del settore ambientale, provenienti da tutto il mondo, di cui 11.000 internazionali.

Per capire l’alto livello di internazionalizzazione della fiera, basti pensare che sono presenti ogni anno circa 700 espositori, provenienti da 60 paesi di ogni continente, l’80% del settore privato e il restante 20% di quello pubblico. A questi si aggiungono 200 delegazioni internazionali.

Si tratta di una manifestazione altamente esclusiva e specializzata. 6 su 10 dei professionisti presenti, infatti, hanno dichiarato di non partecipare ad altre fiere all’infuori di Pollutec

Secondo un sondaggio del 2014, l’internazionalizzazione dei partecipanti, in maggioranza ingegneri, tecnici e responsabili, era così ripartita:

  • Unione Europea 51,1%
  • Paesi Europei Extra-Ue 18,8%
  • Africa (in maggioranza Maghreb) 15,9%
  • Asia 5,4%
  • America Latina 3,1%
  • Medio-Oriente 2,3%
  • Nord-America 2%
  • Oceania 1,1%
  • Caraibi 0,4%

I settori aziendali di provenienza invece erano:

  • Sviluppo Sostenibile 25%
  • Industria 17%
  • Ingegneria civile e costruzioni 14%
  • Amministrazioni ed enti locali 12%
  • Studi di ingegneria e progettazione 8%
  • Mass market e retail 6%
  • Settore energetico 5%
  • Trasporti e logistica 3%
  • Company administration 2%
  • Altri (associazioni professionali, agenzie di ricerca e comunicazione) 1%

Nel corso delle quattro giornate fieristiche si sono tenute oltre 100 conferenze.
Il Vietnam, importante partner asiatico delle aziende europee, era il paese ospite d’onore.

L’export è stato uno dei grandi protagonisti della rassegna, con numerosi incontri tra buyers, fornitori ed esperti di settore. L’innovazione è, infatti, la chiave per imporsi sui mercati esteri.Questo è uno dei fattori che rendono EGO International l’azienda leader nell’internazionalizzazione, da sempre al fianco delle aziende che vogliono affermarsi sui mercati esteri con professionalità e competenza.