iten

Ego International News: export prodotti sardi in crescita a metà 2013

Stando a quanto affermato dalle statistiche commerciali locali, nei primi sei mesi del 2013 l’export dei prodotti sardi avrebbe fatto registrare un ottimo andamento, trainato dalle eccellenze lattiero casearie dell’Isola.

L’industria legata al settore primario ha infatti fatto riscontrare un surplus di vendite all’estero pari al 32 per cento rispetto al 2012, con un apprezzamento di altri 13,5 milioni di euro.

Ottimo anche l’andamento dei prodotti della pesca venduti al di fuori dei confini italiani, raddoppiati a quota 2,3 milioni di euro. Crescita del 22 per cento, invece, per quanto attiene le vendite di carne lavorata e conservata (1,85 milioni di euro).

 

Complessivamente, l’export risulta tuttavia penalizzato dalle vendite di petrolio, in grado di influenzare in misura ampia gli scambi regionali (il petrolio riguarda l’85 per cento dell’ammontare esportato). Al netto di tale dato, i dati sui traffici commerciali sardi appaiono essere piuttosto soddisfacenti.