iten

Export Emilia Romagna: nuove opportunità dal Vietnam

Il 12 marzo sono state firmate una dichiarazione di intenti e un memorandum operativo da parte dell’Ambasciata della Repubblica Socialista del Vietnam in Italia, Regione e Unioncamere EmiliaRomagna. Un’anteprima di intesa che potrebbe rafforzare ulteriormente i legami con l’Est asiatico, aprendo di fatto nuovi margini per investimenti, cooperazioni e commerci con il Vietnam.

 

Gli accordi sono stati sottoscritti dall’Ambasciatore della Repubblica Socialista del Vietnam in Italia Nguyen Hoang Long, l’assessore alle Attività produttive della Regione Emilia-Romagna Gian Carlo Muzzarelli e il presidente di Unioncamere Emilia-Romagna Carlo Alberto Roncarati. Ricordiamo come il Vietnam sia una destinazione a forte tasso di crescita degli interscambi commerciali, con una progressione che dagli inizi degli anni ’90 si è contraddistinta per proporzioni superiori al 5% annuo.

Lo scorso 2007 i traffici commerciali internazionali hanno subito un’accelerazione in concomitanza con l’ingresso del Paese all’Organizzazione mondiale del commercio, con una convenzione che stima una contrazione del 3-5% sulle tasse dei prodotti importati. Per quanto attiene infine i prodotti maggiormente importati dal Vietnam, le ultime rilevazioni statistiche indicano come i settori più gettonati siano: macchine industriali automobili motocicli benzina e carburanti già raffinati prodotti agricoli e gastronomici vino prodotti di lusso e di moda