iten

Pranzo d’affari in Cina? Una guida alla “sopravvivenza”parte 1

 

Il pranzo o la cena d’affari in Cina sono un momento particolarmente importante per poter condurre in porto una relazione ancora da svilupparsi. Ne consegue che questo momento di formale convivialità sarà la chiave per aprire la porta di una positiva collaborazione, o per chiudere a doppia mandata la porta di qualsiasi business. Non ci credete? 

Più importante di quel che pensiate!

I cinesi non sono un popolo cerimonioso come si possa pensare (o, ad esempio, come lo sono i giapponesi). Tuttavia, tengono molto alla necessità di mantenere un rigido codice di comportamento in occasione dei pranzi e delle cene d’affari, mal digerendo – è il caso di dirlo! – eventuali atteggiamenti che possano infrangere delle norme non scritte, ma oramai consolidate.
Vediamo, nell’ordine, tutto quello che dovete sapere per non mancare l’appuntamento con il giusto incontro d’affari… “a tavola”!

L’abito fa il monaco

Se in Cina siete invitati a un pranzo o a una cena d’affari, è molto probabile che possiate essere coinvolti all’interno di un momento di particolare eleganza. Informatevi sul locale nel quale andrete: in linea di massima, ci sono grandi possibilità che si tratti di un locale che richiede una spiccata formalità. Pertanto, portate con voi un abito da sera piuttosto elegante, e non abbiate paura di indossarlo: la vostra controparte apprezzerà che abbiate scelto di essere sufficientemente curati per l’occasione.

Salutate tutti

Appena incontrate le vostre controparti cinesi, salutateli cordialmente stringendo la mano e sorridendo discretamente (non è necessario che vi prodighiate in inchini, non siete in Giappone!). Naturalmente, cercate di avere l’accortezza di stringere la mano in ordine “gerarchico”: prima a quello che sarà il vostro interlocutore di maggiore livello, e poi a tutti gli altri.

Biglietto da visita

Subito dopo un primo saluto con stretta di mano, potete procedere alla consegna del vostro biglietto da visita. Il biglietto da visita in Cina è considerato estremamente importante, per cui se il vostro obiettivo è fare export in Cina, cercate di consegnarlo esclusivamente alla persona che non avete mai incontrato prima: se invece durante l’evento saranno presenti persone che avete già conosciuto, potete evitare di ripetere il “cerimoniale”. Non solo non si offenderanno ma, anzi, è probabile che possano apprezzare il fatto che voi le abbiate riconosciute e, per questo motivo, non rese “beneficiarie” di altri biglietti.

Rispettate le gerarchie

Le cene e i pranzi di affari, in Cina, hanno delle regole molto particolari. A cominciare dalla possibilità di poter effettivamente interagire: è infatti abitudine che la conversazione si tenga solo tra i componenti di maggior livello gerarchico e che, pertanto, tutti gli altri invitati non debbano far altro che assistere, o parlare se sono invitati a farlo. Dunque, se siete solamente dei collaboratori o degli assistenti di un responsabile, tacete ed eviterete di cadere in errore. Naturalmente, potete esprimere un cenno di apprezzamento per eventuali situazioni che potrebbero venire a crearsi all’interno del dialogo tra le due persone di maggior grado.

Seguite le disposizioni dei posti

Il formale cerimoniale dell’incontro d’affari cura – e non potrebbe essere altrimenti! – anche la disposizione dei posti. In particolare, l’ospite cinese siede di fronte alla porta, e farà accomodare il suo invitato più importante nel posto d’onore alla sua destra. L’ospite cinese di grado subito inferiore farà poi accomodare il suo corrispettivo occidentale alla sua destra, ma dal lato opposto del tavolo. L’interprete (figura piuttosto ricorrente nei pranzi e nelle cene d’affari) siederà a destra dell’invitato più importante. Generalmente, a influenzare la disposizione dei posti a tavola sono l’età e la posizione all’interno dell’azienda, avendo cura di alternare ospiti e invitati.

Imparate a usare i bastoncini

A meno che il locale scelto per il pranzo e la cena d’affari non li preveda, dovrete cercare di utilizzare i tradizionali bastoncini per approcciare al cibo. Il nostro consiglio è quello di imparare a utilizzare i bastoncini prima dell’evento. Se invece non ne avete avuto modo, potete chiedere al vostro ospite come si fa: potrebbe rivelarsi un buon metodo per cercare di rompere il ghiaccio!(.. continua)