iten

Un’Agenda digitale italiana per le Pmi

Un’agenda digitale per far crescere (anche) le Pmi in Italia, che ne hanno tanto bisogno per superare la crisi: è questa l’idea che sta facendo strada tra gli addetti ai lavori; proprio nei giorni in cui “l’agenda digitale è entrata per la prima volta nelle priorità del governo”, come ha commentato Stefano Parisi, presidente di Confindustria Digitale.

Il riferimento è al recente Decreto Semplificazioni: alcune misure qui previste avranno un impatto benefico sulle Pmi, ma molto altro potrebbe essere fatto e forse lo sarà, visto che nelle prossime settimane il governo si preoccuperà di stilare la prima vera agenda digitale, quella dettagliata. Nell’attuale testo, infatti, sono solo due gli aspetti che impatterebbero sulle Pmi: lo sviluppo delle infrastrutture e la semplificazione delle pratiche verso la pubblica amministrazione.

Nell’attuale testo del Decreto ci sarà una cabina di regia interministeriale per sviluppare la copertura banda larga e ultralarga. Le tempistiche non sono però ancora state specificate. (Fonte: Pmi.it)