iten

Vendite extra Ue in forte crescita ad aprile

Sono appena state pubblicate le ultime statistiche relative all’andamento delle esportazioni delle imprese italiane nei mercati extra Ue: stando a quanto affermato dalle fonti statistiche ufficiali, le vendite in questione avrebbero subito una crescita di circa 6 punti percentuali, con un incremento in termini assoluti pari a 840 milioni di euro rispetto a quanto era stato verificato nello stesso mese dell’anno precedente.

 

A sostenere le vendite extra Ue sono stati soprattutto i traffici commerciali sostenuti nei confronti del Medio Oriente, Sudamerica, Giappone e Africa, con crescite tendenziali in doppia cifra. Bene anche – pur con proporzioni minori – la crescita delle esportazioni in Russia e in Cina.

Di contro, sembra subire una decisa frenata il flusso dell’export nei confronti dell’India (- 11 punti percentuali) e, per l’importanza che ha avuto nel corso degli anni, la contrazione dell’export verso gli Stati Uniti (con un passo indietro del 10,3 per cento). Per quanto attiene infine l’evoluzione dell’export per settore, l’incremento sembra riguardare qualsiasi comparto, con una prestazione ancora migliore per quanto attiene i beni di consumo e i prodotti intermedi. Bene anche l’altro lato della medaglia: il calo dell’import è pari a 1,6 punti percentuali, contribuendo così a un nuovo miglioramento della bilancia commerciale.