iten

La Polonia investe sull’export Made in Italy

 

La Polonia si conferma anche per i prossimi anni un partner ideale non soltanto dal punto di vista commerciale, ma anche e soprattutto industriale. Lo confermano le statistiche positive, che vedono il Nostro Paese ai primi posti della top-ten fra i principali investitori industriali sul territorio polacco.

 

Il forum italo-polacco ha evidenziato quanto la Polonia non sia più un paese a vocazione manufatturiera di base, ma richieda sempre più manodopera specializzata sotto profili tecnici, scientifici e ingegneristici, tanto da averla resa più che appetibile per le imprese italiane.

Anche la disoccupazione è in costante diminuzione: dal 2008 l’economica polacca è in crescita, una crescita annua di circa il 4,6% e anche il 2015 sta promettendo bene, con un +3,3%. La spinta è arrivata anche dai fondi dell’Unione Europea e dal Governo, che ne ha accelerato gli investimenti esteri.

 

Sono infatti tante le imprese italiane che hanno accolto questa opportunità: circa 1300 le aziende a capitale italiano