iten

Salone del mobile: la fiducia nell’export e nella crescita settoriale.

Si sta svolgendo proprio in questi giorni a Milano il Salone del Mobile che con grande entusiasmo conferma l’importanza dell’export per il settore. A dimostrarlo sono, infatti, orde di visitatori stranieri che affollano i padiglioni della fiera di Milano.

Quello che subito salta all’occhio in questa 57esima edizione del salone è la grande affluenza. Quest’anno gli imprenditori del settore hanno investito ingenti somme per gli stand creando come effetto a catena un interesse internazionale alla manifestazione che conferma la sua leadership globale.

Passeggiando fra i padiglioni le lingue che arrivano all’orecchio sono provenienti da più di 165 paesi.

Un Salone, quello 2018, che è più internazionale che mai.

Qualche dato relativo all’export del mobile Made in Italy

Il settore del mobile è uno dei settori di punta del Made in Italy. Nel comparto lavorano 19.624 imprese e nel 2017 il fatturato registrato è stato pari a 21.4 miliardi di euro per un aumento in percentuale del  4.2% e per una crescita di esportazioni pari a + 3.5%.

Le stime fanno pensare ad un ritorno di scambi commerciali con la Russia, grazie alla propria ripresa economica ed ai mondiali di calcio che potranno dare nuova linfa vitale ad un mercato che è stato frenato per l’Italia negli ultimi anni.

Ma ora veniamo ai mercati interessanti per il settore:

  • Francia con 1.8 miliardi di euro e un + 5.4%
  • Germania con 1.3 miliardi di euro e un +0.8%
  • Stati Uniti con 975 milioni di euro e un +5.4%
  • Cina con 408 milioni e un +38.5%

Dai dati pervenuti in questi primi giorni di manifestazione si evince che l’Italia da sola contribuisce al 30% delle esportazioni di mobili nella zona euro. Tutto il settore è in crescita, in verità, sia per quanto riguarda il mercato interno che quello estero.

L’importanza dell’export e dell’internazionalizzazione per le aziende di arredo italiane.

L’export che secondo le stime sarà portato a crescere nel prossimo periodo sarà guidato dall’arredo Made in Italy e, i dati registrati fanno pensare che il settore possa garantire ampie opportunità di business estero.

Per poter ricavare il massimo e presentarsi al mercato estero è fondamentale per ogni azienda munirsi di un sito web export oriented. Che contenga traduzioni ben fatte, descrizioni dei prodotti d’ interesse al mercato target e strategie comunicative pensate ed attuate ad hoc per il paese di destinazione.

In conclusione, grazie alle stime ottimistiche, il settore dell’arredamento e del desing d’interni italiano con i giusti strumenti di promozione può rendere molto e garantire opportunità di business con i mercati esteri.

Hai bisogno di aiuto?

Saremo felici di aiutarti. Contattaci subito

Iscriviti alla Newsletter

Apri le porte a nuovi mercati. Contattaci subito.

Headquarters

Al odaid office tower

MFG Supply S. Ltd

5 Penn Plaza

Moscow Nordstar Tower

Hanover Podbi 333 Center